Doriana Usai Ceramiche Artistiche e Tradizionali

Doriana Usai Ceramiche Artistiche e Tradizionali

Doriana Usai Ceramiche Artistiche e Tradizionali

Video Trailer
Video Completo con intervista

Doriana Usai Ceramiche Artistiche Tradizionali

Dopo il Liceo Artistico, ho proseguito gli studi a Faenza, Deruta e Montelupo Fiorentino nelle scuole internazionali di ceramica, e, infine, a Milano dove ho studiato Lettere e Design, per avviare poi la mia attività artigiana nel 1997, ereditando l’azienda paterna. Sono infatti discendente di una famiglia di valenti ceramisti fin dal 1840.

Oggetti rigorosamente foggiati al tornio, “ricamati” con girasoli di smalto bianco in rilievo sul rosso della terracotta contraddistinguono la mia produzione più personale; alla maestria della forma, pulita e impeccabile, unisco un’interpretazione decorativa molto femminile, leggera e delicata. A questa linea se ne affiancano altre, più vicine alle forme e ai decori tradizionali della ceramica asseminese e isolana.

Oltre le numerose partecipazioni a mostre e rassegne nazionali e internazionali, e alle principali manifestazioni d’artigianato sardo, io e mio padre Efisio siamo stati premiati più volte nel corso del Mondialtornianti a Faenza.

 

Doriana Usai

(English Version)

After graduating from Art School, I continued my education in Faenza, Deruta and Montelupo Fiorentino in international schools of Ceramics, and I finished in Milan, where I studied literature and design. Then, in 1997, I started my work as a craftswoman, inheriting my father’s business. In fact I come from a family of talented ceramists since 1840.

My products are obviously shaped by potter’s wheel, decorated with white glazed sunflowers embossed on red terracotta and they identify my personal collection; I combine my skills in shaping, clear and impeccable, with a very feminine kind of decorations, light and delicate. I also produced other collections, closer to traditional shapes and decorations, typical of Ceramics of Sardinia especially from Assemini tradition.

In addition to the many national and international exhibitions and main Sardinian events about craftsmanship we partecipated on, my father Efisio and me, we were given many prizes from “Mondialtornianti” in Faenza.