Adriano Concas

Adriano Concas

Adriano Concas

Video Trailer
Video Completo con intervista

Adriano Concas

La mia bottega artigiana nasce a Villaputzu nel 2011. Pur non essendo radicata nel Sarrabus la  tradizione della lavorazione del rame, ho iniziato questa attività affascinato dalle tonalità dei colori e della malleabilità di questo antico metallo.

La mia attività consiste nella ricerca e nella riproduzione di antichi utensili che fanno parte della cultura della cucina sarda, senza però trascurare la possibilità di affiancare le antiche riproduzioni ai moderni design. Fanno parte della mia produzione oltre che tegami in rame, anche lampade, lampadari e sculture.

Oltre agli oggetti in rame realizzo utensili per il taglio e la decorazione della pasta fresca e per il pane cerimoniale, conservando le antiche tecniche di lavorazione con forgiatura e brunitura a fuoco. La mia attività vuole essere anche un modo per far conoscere la bellezza della creatività dei lavori manuali alle nuove generazioni, evitando che questo antico mestiere vada perduto.

 

Adriano Concas

(English Version)

My shop is born in 2011 in Villaputzu. Even if there wasn’t any tradition on copper processing in Sarrabus area, I have started this business because I was fascinated by this ancient metal shades and ductility.

My job consists in researching and reproducing old tools which are part of Sardinian cuisine culture, but without ignoring the possibility to take into consideration modern design. In my collection you will find not only copper pots, but also chandeliers and sculptures

In addition, I realise tools used to cut and decorate fresh pasta and artistic bread, preserving old procedures as forging and burnishing by fire.

My business would also like to be a way to declare the beauty of “handmade” to new generations and avoid its decline.